Forcieri incontra il Circolo Fantoni: difendere e rilanciare il nostro splendido territorio

LA SPEZIA – Incontro al circolo Fantoni per il candidato a Sindaco Lorenzo Forcieri, affiancato dai Margherita Freccia e Franco Vaira.

Ad introdurre la discussione, la giovane ventitreenne, fresca di laurea in economia e appena tornata nella terra natale dopo svariati anni passati all’ estero. Inutile negare – ha dichiarato – come noi giovani donne riscontriamo difficoltà nella nostra società. La speranza di poter avere un ruolo decisivo nel cambiamento di questa città è però tornata grazie a questo bellissimo progetto che si propone la valorizzazione del territorio, dal turismo all’ industria. Ciò che vorrei portare è soprattutto la passione, le mie competenze e la voglia di fare per cambiare la mia città.

Una visione della città diversa, ha sottolineato Forcieri – che porti un sereno e reale cambiamento a Spezia grazie al mix di gioventù ed esperienza. Rappresentiamo un ponte per il futuro – ha proseguito Vaira – Siamo una squadra civica, con un comandante affidabile, in grado di creare una classe dirigente nuova e soprattutto affidabile. Siamo lontani dalle logiche partitocratiche che in questi anni hanno distrutto servizi fondamentali come la sanità. A prendere la parola è stato poi Angelo Ciccio Delsanto, anch’ egli candidato nella squadra Forcieri: ho scelto Lorenzo per la sua voglia di ascoltare e per riportare il sorriso a una bella donna quale considero Spezia. A seguirlo, l’ altro candidato Biggi : ci vogliono la concretezza e la credibilità di chi ha sempre fatto seguire le parole ai fatti. Forcieri ha le carte in regola per imprimere un decisivo e necessario cambiamento alla città.

Ridurre la distanza tra i giovani e la politica e rilancio delle aree museali invece, – gli imperativi di Flavio Maria Coppola e Chiara Battini – Tante le questioni affrontate, turismo, trasporto e commercio su tutte, alle quali la capolista Freccia ha ribadito come il progetto messo in campo sia di lungo respiro, tale da garantire stabilità alla città.

A suggellare l’ incontro, l’ intervento di Forcieri, incentrato sulla apertura della lista alla società. ” Ci mettiamo al servizio della collettività e non è un caso che la nostra crescita a Spezia derivi da un sentimento di amore per la città. Valorizzare,  difendere e rilanciare Spezia, i giovani, le competenze degli abitanti. È in atto una vera e propria rivoluzione – ha concluso Forcieri – in cui i protagonisti sono lontani dagli schieramenti politici, a differenza dei nostri competitori.

.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Informazioni | Chiudi